Hacking di Google Hot Trends

Logo di Google Hot TrendsMicro-post per segnalarvi che mi sono preso tutte le estensioni nazionali dei nomi di dominio ed ho controllato se per caso vi fossero feed non documentati ma accessibili di Google Hot Trends.

Gli unici trovati sono stati:

  • USA
  • India
  • Singapore
  • Giappone

Anche giocando di parametri nelle URL di alcuni servizi interni, dei feed atom e dei gadget per iGoogle, speravo in una ricerca più fruttuosa.

Nel processo, almeno, ho dato una bella rispolverata all’elenco dei parametri usati da Google negli URL. Ma non fermatevi ai contenuti del link proposto, un elenco esaustivo non è stato mai compilato/aggiornato.

Lascia un commento

More in Ideas
Lo strumento di monitoraggio SERP che manca

Mooolto tempo fa venne fuori un tool per SEO che comparava la SERP di una query su Google.com con la...

Close